La celebre Ferrovia del Bernina congiunge Tirano a Saint Moritz attraversando il confine italo-svizzero della Valtellina. La linea, famosa in tutto il mondo ha ottenuto il prestigioso riconoscimento di Patrimonio Mondiale UNESCO dell’Umanità.

Nel suo breve percorso che dura due ore e mezzo circa, il Bernina Express coi suoi convogli rossi s’immerge fra intensi giochi cromatici: nel tratto che va da Saint Moritz fino al Passo del Bernina, il verde dei prati contrasta piacevolmente con il grigio della roccia e con il candore dei ghiacciai, mentre in quello successivo, lungo la valle di Poschiavo, i vigneti si alternano alle bianche casette dei villaggi creando una suggestiva cornice al passaggio dei trenini rossi del Bernina Express.

Bernina Express auf der Alp Grüm

Un viaggio su questo treno, il cui percorso segue il tracciato di antiche mulattiere, offre la possibilità di compiere un salto nel passato in uno dei più maestosi scenari alpini. Le montagne brillano in alto fino al ghiacciaio, nel profondo del paradiso delle palme d’Italia: il Bernina Express è la linea ferroviaria più alta delle Alpi, che collega il nord Europa con il sud. Il viadotto circolare a nove arcate, tutto costruito in pietra, grazie al quale la linea gira su sè stessa come se fosse sulle montagne russe, completa la sensazionale esperienza di questo viaggio che nel suo breve tratto concentra una incredibile varietà di emozioni.

Per tutto il mese di febbraio offerta speciale sulla spettacolare tratta, patrimonio UNESCO, da Tirano a St. Moritz: viaggio andata/ritorno e pranzo a St. Moritz. Sulla più alta tratta ferroviaria alpina, rimarrete letteralmente a bocca aperta…al prezzo speciale di soli 99 euro per due persone. Un viaggio spettacolare da Tirano a St. Moritz e ritorno, passando per il Passo del Bernina. Vi aspettano emozioni da film nello splendido mondo alpino grigionese, a bordo del celeberrimo Bernina Express.La Valposchiavo, il Lago Bianco, il Massiccio del Bernina, il ghiacciaio del Morteratsch: un panorama a 360 gradi su una delle più affascinanti trasversali alpine al mondo.Alla gioia della vista segue quella del palato, poiché a St. Moritz vi aspetta un piatto di Rösti con pancetta e uovo, prima che il Bernina Express vi riporti a Tirano.

Per un San Valentino più movimentato c’è la nuova escursione di 12 km che da Camperio conduce alla Capanna Gorda aperta anche d’inverno. Situata su un altopiano a 1800 metri, è un punto ottimale per l’osservazione delle stelle. Non lontano dalla capanna sorge GAIA, il pop up hotel con ampie finestre da cui ammirare il paesaggio stando comodamente a letto. Per tornare a valle si può ripercorrere il sentiero o noleggiare lo slittino per una divertente discesa.

La Ferrovia Retica è nuovamente operativa con i treni regionali e il Bernina Express fino a Tirano in Italia. Si applicano le attuali norme d’ingresso per l’Italia e la Svizzera.

Dal 22 gennaio i vaccinati e i guariti possono entrare in Svizzera senza dover effettuare il tampone antigienico o rapido. Chi viaggia in treno o con mezzo proprio, inoltre, non deve più compilare il modulo di entrata.

 www.berninaexpress.ch

www.myswitzerland.com/it

foto Bernina Express

error: Questo contenuto è protetto! Se trovi interessante i miei articoli, condividili con i tuoi amici e colleghi.